Gli Incontri: Tessa e la sua famiglia animale a Essaouira

Gli Incontri: Tessa e la sua famiglia animale a Essaouira

(aprile-maggio 2016)

Quando il viaggio in Marocco si è preannunciato, ho avuto l’idea di integrare l’esperienza della partecipazione al Festival du Cinema et la Mer  e l’esplorazione di una parte del territorio di questo bellissimo paese del Maghreb che mi aveva fatto innamorare da adolescente, con un progetto workaway che facesse seguito alla partecipazione al festival.

Facendo una ricerca, mi sono imbattuta nel mi sono imbattuta nella bellissima immagine di una donna che abbraccia un asinello: il  profilo era quello di Tessa.

Tessa e la sua famiglia animale
L’immagine del profilo di Tessa su Workaway

Ho letto feedback entusiasti da parte dei viaggiatori che avevano vissuto per un periodo con lei e i suoi animali, e non ci sono stati più dubbi che avessi trovato chi stavo cercando. Tessa chiede, attraverso workaway, l’aiuto di persone che amino gli animali quanto lei, e che le diano una mano per nutrire i suoi piccoli durante il giorno.

Ho subito contattato Tessa, e al ricevere la sua risposta, le mie sensazioni positive sul suo conto sono state confermate, seppure si trattasse di una comunicazione ancora virtuale. Ci siamo subito accordate per il mio arrivo a Essaouira, dove Tessa vive da qualche anno.

Tessa e la sua famiglia animale
Tessa

Tessa è una donna italiana  che vive in Marocco ormai da diversi anni, prendendosi cura di una vera e propria famiglia allargata, che include sei asinelli, cinque cani, tre gatti (più due, da quando sono arrivata io), due galli e galline con pulcini, e un cavallo.

Tessa e la sua famiglia animale
Tessa con alcuni componenti della sua famiglia

Vivono tutti insieme, in una naturale armonia che non esclude simpatie, antipatie, e legami di diversa natura e intensità, proprio come accade fra gli esseri umani. Ma ciò che è importante, è che non esistono guerre, nella loro convivenza, né discriminazioni di specie, come invece è frequente nella società umana.

Sono arrivata a Essaouira nell’ultima parte del mio viaggio in Marocco, dopo avere vissuto molteplici, intense esperienze di viaggio e di incontro, e lì, nella bellissima casa di campagna di Tessa, immersa nella foresta a qualche kilometro di distanza dal centro della cittadina di mare sulla costa atlantica del Marocco, ho sentito di potermi rilassare.

L’incontro con Tessa

Tessa è venuta a prendermi alla fermata degli autobus: arrivavo a Essaouira dopo un lungo viaggio da Ouarzazate, nel corso del quale avevo potuto ammirare paesaggi di grande bellezza, impreziositi dalla maestosità delle montagne dell’Atlante e dei piccoli villaggi che si trovano lungo la strada. Tessa mi è piaciuta subito: è una persona alla mano, dai modi semplici e naturali, dal cui volto abbronzato traspare la quieta soddisfazione di chi ha scelto la vita che desidera vivere.

Tessa mi ha accompagnata, a bordo di una grossa jeep, alla sua bella casa, che mi ha incantata a prima vista: ho avuto la sensazione  di entrare in una delle case ritratte in una famosa rivista di arredamento, che ospita fra le sue pagine patinate le immagini delle più belle dimore del mondo.

La casa di Tessa è così bella anche perché parla del suo amore per gli animali e la natura.

Tessa e la sua famiglia animale

Tessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animale

La casa in cui vive Tessa è venuta a cercarla per tramite di una donna inglese incontrata sulla spiaggia di Essaouira: racconta Tessa che, un po’ come tanti accadimenti nella sua vita, tutto è avvenuto in modo molto naturale, apparentemente quasi “per caso”. Ma il caso, si sa, non esiste davvero.

Tessa, che ha vissuto diversi anni anche a Mikonos, la splendida isola greca dell’arcipelago delle Cicladi, dove lei – che confessa di non amare cucinare – gestiva un ristorante con cuoco, e ha trascorso molto tempo in Sudafrica, al seguito delle gare di windsfurf che raccontava con la sua macchina fotografica, ha subito deciso di acquistare la luminosa casa in stile maghrebino che quella donna inglese, dopo tanti anni, aveva deciso di vendere.

Qui, sulla costa atlantica del Marocco, ha potuto realizzare il sogno di vivere con gli amati asini, e tutti gli animali che è riuscita a salvare dalla crudeltà e dalla prepotenza ancora perpetrate ai loro danni da una parte dell’umanità.

Tessa e la sua famiglia animale

Tessa e la sua famiglia animale

Tessa e la sua famiglia animale Tessa e la sua famiglia animale Tessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animale

Qui Tessa si è creata una grande e bellissima famiglia, composta da lei, che è il “capo famiglia”, e dai suoi splendidi, dolcissimi animali. Ogni animale ha una storia personale alle spalle, un passato fatto di maltrattamento e mancanza di amore e rispetto, dal quale Tessa li ha salvati, ricompensandoli di tutto l’amore che meritano, e della libertà da situazioni di sfruttamento.

Una famiglia multi speci(e)ale

Nel giardino di Tessa capita spesso di vedere che mentre Zyad , bellissimo cavallo nero, mangia la sua paglia, il gatto Boomerang, che gli fa da piccolo specchio nero, sonnecchia accoccolato al suo fianco, creando una bellissima immagine di colore ed emozione. Mami, con la sua dolcezza materna nonostante l’aspetto da cucciola, sorveglia gli asini, sostituita a volte dalla figlia Lekker, mentre la piccola banda di creature dalle orecchie lunghe comunica a suo modo, mostrando un legame profondo fra tutti i suoi componenti.

Tessa e la sua famigliaTessa e la sua famigliaTessa e la sua famigliaTessa e la sua famiglia animale

Qui tutti gli animali conducono una vita felice, e ognuno è libero di esprimersi secondo la propria natura, senza costrizioni né schiavitù alcuna.

Tessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animale Tessa e la sua famiglia animale Tessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animale

Tessa e la sua famiglia animale
Zyad e la sua “fidanzata”

Tessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animale

Tessa e la sua famiglia animale

 

La famiglia di Tessa – biografie di esseri straordinari

Zyad, il cui nome significa “dono”, è arrivato nella vita di Tessa come un bellissimo regalo da parte di un caro amico. Tessa ha un legame particolare con questi meravigliosi animali, così eleganti e intelligenti: per tanto tempo ha lavorato sulla spiaggia di Essaouira, conducendo le passeggiate a cavallo dei turisti. Il rapporto fra Tessa e Zyad è empatico ed esclusivo: osservare Tessa rassicurarlo mentre gli fa il bagno, con voce dolce e parole piene di amore per calmare la sua agitazione, è una scena memorabile.

Tessa e la sua famiglia animale
Zyad

Lekker, la timida e dolcissima cagnolina che si è attaccata alle mie gambe non appena sono arrivata, sorveglia le attività della piccola comunità di asinelli che vive nel giardino della casa di Tessa, spesso coadiuvata da sua mamma, l’affettuosissima Mami. Poi parte in esplorazione nella foresta, andando a salutare gli amici cammelli che pascolano fra gli alberi, dei quali al ritorno porta l’odore forte sulla pelle, mescolato a quello di chissà quali altri incontri con invisibili creature elementali della natura, e delle emozioni che, ne sono certa, suscitano in lei queste scorribande.

Tessa e la sua famiglia animale
Lekker

Mami era una cagnolina di strada che viveva insieme ai suoi cuccioli in un villaggio vicino a quello di Tessa, amata e benvoluta da tutti per via del suo dolcissimo carattere. Un giorno Tessa, non vedendola in giro, ha chiesto sue notizie, ed è venuta a sapere che, come periodicamente accade ai cani di strada, era stata catturata insieme ai suoi cuccioli, e portata in un luogo di prigionia che sarebbe stato probabilmente la sua ultima dimora, se non fosse arrivata Tessa a salvarla. Tessa ha alzato la voce, ed è riuscita a ottenere di portare via con sé tutti, fino all’ultimo cane. Il lieto fine ha visto l’adozione di tutti i cani, incluse Mami e Lekker, che sono rimaste a vivere a casa di Tessa.

Tessa e la sua famiglia animale
Mami

Il placido Asterix, che vive con Tessa fin da quando la vita li ha fatti incontrare nell’isola di Mikonos, trasmette una sensazione di calma e fiducia: come un vero capo tribù, non ha bisogno di fare nulla di particolare per essere seguito da chi trova in lui una fonte di bontà, che lo rende una guida colma di quella saggezza senza parole che gli animali, insieme a pochi esseri umani, sanno incarnare. Asterix ha saputo insegnare alla bella Chocolate, che fa coppia fissa con lui, a recuperare la fiducia nella vita, nell’amore, negli esseri umani.

Tessa e la sua famiglia animale
Asterix

Chocolate, una cagnolina snella dal manto color cioccolato con sfumature rossicce, e grandi occhi espressivi che chiedono tutte le carezze che non ha avuto, è stata salvata dai maltrattamenti subiti da parte dell’uomo violento con il quale sfortunatamente stava nella sua vita precedente: la sua strada ha incrociato quella di Tessa, che l’ha portata via con sè, nella sua casa piena di amore e di creature d’amore. Ora Chocolate ha imparato anche a chiedere affetto, e non perde occasione per esprimere la sua natura estremamente affettuosa. Chocolate è molto sensibile, e credo che rappresenti molto bene anche i poteri di sensitività degli animali: nella foto qui sotto Chocolate crcava di trattenermi, al momento della mia partenza, con una dolcezza che mi ha commossa.

Tessa e la sua famiglia animale
Chocolat

Gipsy* è una cagnolona tanto robusta quanto dolce, che, come dice il suo nome, è una vera zingara, ma la sua vera casa è nel cuore di Tessa: lo dimostra sostando sempre sulla soglia di casa, al ritorno da qualche scorribanda, aspettando che qualcuno le apra la porta per permetterle di entrare per una lunga visita e un meritato riposo.

Tessa e la sua famiglia animale
Gipsy

Boomerang** è un gatto di velluto nero, loquace e coccolone, sempre alla ricerca di compagnia, animale e umana. Ama stare in braccio, adagiato comodamente sulle gambe di un umano disposto a lasciare tutte le sue occupazioni del momento per sostare a lungo ad accarezzarlo. L’alternativa delle sue giornate è quella di passeggiare in giardino, e donare la propria vicinanza al cavallo Zyad, suo fratello d’inchiostro. Boomerang  ha ricevuto il suo simpatico nome perché ha fatto di tutto per far capire a Tessa che voleva vivere con lei: nonostante sia stato portato più volte altrove, è sempre riuscito a tornare, riuscendo alla fine a convincere Tessa di averla scelta per la vita.

Tessa e la sua famiglia animale
Boomerang

Marmalade è un gatto che fa onore al suo nome: dolce e sensuale come una marmellata di frutta, con il suo sguardo languido invita alle carezze, che beve voluttuosamente come un assetato. Marmelade era uno dei visitatori più assidui della mia camera, e amava adagiarsi sul letto insieme a Lekker, sereno come un bimbo.

Tessa e la sua famiglia animale
Marmelade

Coco è un gallo speciale: è cresciuto qui, e da pulcino è diventato una bellissima creatura dalle penne bianche striate di nero, e dallo sguardo intelligente. Coco è timido e insicuro, e spesso viene sopraffatto dalla prepotenza di una coppia formata da un gallo rosso con la sua gallina, che non perdono occasione di fargli dispetto avventandosi sul suo cibo. Coco non protesta, e zampetta solitario in giardino, esplodendo di tanto in tanto in un chicchirichì liberatorio.

Tessa e la sua famiglia animale
Coco

Frida, la capostipite del gruppo di asinelli, era zoppa quando la sua strada ha incrociato quella di Tessa, e il contadino con il quale viveva era deciso ad abbatterla: ma la sua preziosa vita doveva continuare, e così è stato grazie a Tessa, che l’ha adottata. Frida ha restituito il dono della vita, dando alla luce due bellissimi piccoli, Lella e Carletto. Ora sta talmente bene che riesce anche a correre nel giardino di Tessa.

Tessa e la sua famiglia animale
Frida, Lella e Carletto

Pinocchio***, dolcissimo asino dal pelo fulvo, ha trasportato carichi di cemento sulla sua fragile schiena per tutta la vita. Un giorno, stremato, si è accasciato a terra, quasi del tutto privo ormai di linfa vitale. Ma si sa, chi considera un animale da soma un mero oggetto da sfruttare fino all’ultimo respiro, non ha rispetto né della vita né della morte: i suoi aguzzini continuavano a frustarlo, intimandogli di rimettersi in piedi. Finché non è arrivata Tessa, che li ha fermati, e ha portato Pinocchio via con sè. Quando l’ho conosciuto, Pinocchio portava sul suo fragile corpicino i segni di una vita da schiavo: le sue scapole erano storte, e le ossa sporgevano da ogni dove, rotte dal peso dei carichi – fisici e morali – che era stato costretto a portare, come un carretto vivente. Ora Pinocchio è il primo a ragliare per la sua colazione, quando avvista un umano all’orizzonte, e ama farsi abbracciare e accrezzare, facendo scorta di tutto l’affetto che per lunghi anni non ha conosciuto.

Tessa e la sua famiglia animale
Pinocchio

Giulietta Grandma, bianche asine dalle lunghe ciglia, erano state catturate dalla strada, e rinchiuse in uno sgabuzzino, senza cibo né acqua: erano state lasciate letteralmente agonizzare, con l’intento lucido e cosciente che morissero di stenti. Tessa le ha trovate, e potete già immaginare il felice epilogo di una triste e ignobile storia. Sono asine bellissime, e anche loro assaporano gli abbracci umani, che amano tanto.

Tessa e la sua famiglia animale
Giulietta
Tessa e la sua famiglia animale
Grandma

Storie di com-passione

Quando sono arrivata, Tessa ospitava a casa sua, insieme a tutti gli altri animali, anche un cucciolo di toro, salvato dall’agonia nella quale era stato gettato dai suoi vicini di casa: dopo essere stato colpito dal calcio accidentale della madre, era stato abbandonato al suo destino, e giaceva giorno e notte per terra. Tessa ha fatto un grande lavoro con lui, attraverso una fisioterapia giornaliera volta a  fargli recuperare l’uso delle gambe atrofizzate, e creando un morbido e confortevole giaciglio perché il piccolo toro, al quale aveva dato il nome di Cico, potesse dormire, nutrirsi, riprendere le forze.

Tessa e la sua famiglia animale
Cico
Tessa e la sua famiglia animale
Tessa con Cico, in un momento di fisioterapia

Un pomeriggio, al ritorno dalla spiaggia di Essaouira, dove avevo accompagnato Tessa con Chocolat e Asterix, abbiamo ricevuto da casa la notizia che Cico se ne era andato. E’ stato un duro colpo per Tessa, che era sicura del miglioramento del torello, e pensava che ce l’avrebbe fatta a guarire e sopravvivere. Anche per me, che lo conoscevo da pochissimo, è stato molto triste pensare ai dolcissimi occhi di Cico che mi guardavano con un silenzio carico quando, nei pochi giorni passati con lui, lo salutavo prima di lasciarlo riposare sulla paglia. Evidentemente, la sua anima ha resistito nel corpo sofferente per fare esperienza dell’amore che fino a quel momento non aveva conosciuto su questa terra.

Tessa e la sua famiglia animale

Tutti gli Esseri Animali che vivono con Tessa vivono una vita felice con lei, che se ne prende cura come fossero suoi figli, ricevendo in cambio un amore di portata incalcolabile.

Tessa e la sua famiglia
Tessa e Lekker
Tessa e la sua famiglia
Tessa e Boomerang
Tessa e la sua famiglia animale
Tessa e Zyad
Tessa e la sua famiglia animale
Tessa e Chocolat
Tessa e la sua famiglia animale
Tessa e Giulietta

Tessa e la sua famiglia animale

Tessa e la sua famiglia animale
Tessa con Asterix, Chocolat e Mami

Ho avuto modo di percepire da vicino il grande amore che Tessa prova per gli animali, vivendo con lei e osservando l’interazione fra lei e ognuno dei suoi piccoli, e non solo: insieme abbiamo recuperato due gattini molto piccoli che vivevano al parcheggio all’ingresso del centro di Essaouira, rischiando di finire schiacciati da una macchina come purtroppo è successo a un loro fratellino. Io, Tessa e un suo amico marocchino che l’aiuta con i suoi animali, ci siamo appostati a più riprese per riuscire a “catturare” i gattini, insieme alla loro mamma: impresa non facile, ma che alla fine è stata un successo. La mamma dei gattini, molto selvatica, non si è fatta prendere, ma siamo sicure che mettere al riparo i suoi piccoli sia stato un bene anche per lei. Ora anche Kajal Mimì vivono nella grande famiglia animale di Tessa: osservare le loro prime interazioni con i loro fratelli e sorelle adottivi è stato bellissimo, e a tratti esilarante. I due piccoli hanno aumentato la mia dose quotidiana di tenerezza, dormendo accoccolati fra le mie braccia durante le prime notti a casa, e arrampicandosi sulla mia schiena durante i loro giochi esplorativi durante il giorno.

Tessa e la sua famiglia animale
Mimì e Kajal
Tessa e la sua famiglia animale
Un momento della nanna
Tessa e la sua famiglia animale
Sorelle maggiori e minori si studiano

Un’esperienza Workaway: vita nella natura e tanto amore

Nel corso della permanenza a casa di Tessa ho vissuto momenti molto belli, sperimentando quanto possa essere intensa la semplicità di una vita a contatto con gli elementi della natura: alzarmi la mattina, e per prima cosa pensare a nutrire la piccola tribù di asini che mi accoglieva con un coro di raglii affamati; preparare una razione di paglia per ognuno di loro, riempire i secchi d’acqua, e miscelare granaglie e cereali per Zyad, il nero nobile cavallo, la cui colazione era spesso osservata dai galli e dalle galline, e accompagnata dal placido ronfare di Boomerang, nero gomitolo accoccolato vicino a lui. Lo stesso rituale veniva compiuto ogni giorno nel tardo pomeriggio, per la cena dei bellissimi quadrupedi.

Tessa e la sua famiglia animale Tessa e la sua famiglia animale Tessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animale Tessa e la sua famiglia animale Tessa e la sua famiglia animale Tessa e la sua famiglia animale

Più di una volta nella mia camera si sono riuniti quasi tutti fra cani e gatti, sorelle e fratelli, prendendo possesso con dolce spudoratezza del letto e del tappeto, e circondandomi con un calore fra i più grandi che abbia sperimentato nella mia vita: uno dei momenti più preziosi che custodisco, scritto, impresso dalla luce con la mia macchina fotografica, e riposto nel profondo del cuore.

Tessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animale Tessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animale

Gli asini sono animali estremamente intelligenti e affettuosi: abbracciarli dona una sensazione di grande calore e dolcezza, ed è un contatto diverso da quello che si può avere con altri animali. Quando abbracciavo uno di loro, ripensando a quanto avessero sofferto prima di arrivare nel loro paradiso, la casa di Tessa, che ora è anche la loro, provavo una forte commozione, e il desiderio di stringerli ancora più forte, per far sentire loro tutto il mio amore.

Tessa mi ha raccontato che spesso porta tutto il gruppetto degli asini a fare una passeggiata attraverso la foresta, che loro apprezzano molto: purtroppo non abbiamo avuto tempo di farlo insieme, ma la prossima volta che tornerò a trovare la famiglia di Tessa, questa sarà una delle prime cose che le chiederò di fare insieme.

Ho invece avuto modo di condividere bellissime passeggiate al tramonto con la “banda” dei cagnolini: Asterix e Chocolat, inseparabili, e Mami e Lekker, la mamma e la figlia. A volte veniva con noi anche Gipsy, la robusta, dolce cagnona abituata a vivere all’aria aperta, ma anche lei parte della grande famiglia – ogni volta che non era in giro per i campi, trovavamo Gipsy sempre sulla soglia di casa, attraverso la quale passava con grande gioia, mettendosi comoda in mezzo agli altri. Proprio come succede fra gli esseri umani, anche fra gli animali esistono simpatie e antipatie, e legami affettivi di diverso tipo: fra Chocolat e Gipsy non corre buon sangue, e ogni volta che Chocolat incrocia la cagnolona zingara, parte una scarica di ringhi, molto comici…. prontamente zittiti quando le si chiede di smettere.

Tessa e la sua famiglia animale

Le passeggiate al tramonto nella foresta sono state sempre colme di un’atmosfera magica: il gruppetto dei cagnolini rimaneva compatto anche quando ognuno di loro si lanciava nell’esplorazione olfattiva di un angolo, di un lembo di terreno. Io mi sentivo parte del loro gruppo, e  percepivo di essere in quel momento la loro guida umana e al tempo stesso la loro protetta, che non avrebbero abbandonato per nessun motivo. Durante le nostre passeggiate incontravamo ogni tanto un cammello o una mucca, che pascolavano al seguito di un essere umano che desideravo credere loro “responsabile” nel senso più amorevole del termine: sono però consapevole che un tale genere di relazione umano-animale non sia così frequente, nel caso degli esseri animali considerati “di fattoria” o comunque destinati allo sfruttamento.

Tessa e la sua famiglia animaleTessa e la sua famiglia animale Tessa e la sua famiglia animale Tessa e la sua famiglia animale

Essaouira

Salutare il sole nella foresta è stato uno dei momenti più magici che mi siano stati donati durante il mio viaggio in Marocco. Mi è rimasta impressa in particolare una delle ultime passeggiate, con Asterix e Chocolat: le nostre tre sagome si stagliavano sul terreno, disegnate dagli ultimi raggi di luce, e le nostre anime erano profondamente connesse, al di là della specie alla quale il nostro corpo fisico appartiene, e immerse in una profonda pace che ci abbracciava tutti, insieme.

Tessa e la sua famiglia animale
Il tramonto nella foresta
Tessa e la sua famiglia
Asterix, in primo piano, e Chocolat, durante la nostra passeggiata nella foresta vicino a casa di Tessa
Tessa e la sua famiglia animale
L’ombra delle nostre anime: io in mezzo ad Asterix e Chocolat

Workawayers

Quando sono arrivata da Tessa, ho fatto conoscenza con una coppia di ragazzi russi, che erano workawayers da lei da alcune settimane: Anja  e Victor amano il surf, e hanno il progetto di creare un Surf Cafè nella loro città, Mosca. Entrambi molto carini nei modi, avevano legato molto con tutti gli animali, e quando sono partiti li hanno lungamente salutati, con molto affetto e commozione.

Tessa e la sua famiglia animale
Anja con Cico e Lekker
Tessa e la sua famiglia animale
Anja e Victor

Dopo di loro è arrivata un’altra coppia: Dina e Josè, due giovani ragazzi americani di Rhode Island, che viaggiavano insieme già da alcuni mesi, e che avevano in progetto di rimanere a Essaouira da Tessa per un periodo, per poi riprendere il viaggio. Ho avuto modo di condividere con loro alcuni momenti, incursioni nel souk di Essaouira, pasti e chiacchierate, oltre una o due cene deliziose cena. Sono rimasta colpita dalla loro maturità, e, ancora una volta, sono stata felice di essere testimone di un grande amore e tanta dolcezza verso gli animali.

Tessa e la sua famiglia animale
Dina e José
Tessa e la sua famiglia animale
Dina e José con Tessa. Insieme a loro ci sono anche Asterix, Chocolat, e Boomerang.

Sono sempre molto affascinata dalle coppie che viaggiano insieme, condividendo esperienze profonde e importanti: credo che si tratti di un dono prezioso, per chi incontra la Persona che sente essere la propria Anima Compagna.

Anime Animali, Anime compagne

Per quel che mi riguarda, ho spesso incontrato anime compagne fra gli esseri animali: Lekker è stata sicuramente una di loro. Fin da subito, quando ho messo piede il primo giorno in casa di Tessa, ha iniziato ad annusarmi e seguirmi con i suoi modi timidi, e i bellissimi occhi verdi da gatta. Dopo alcuni giorni l’ho trovata sul mio letto, e da quel momento abbiamo dormito insieme quasi tutte le notti, nonostante Lekker non fosse abituata a passare la notte in casa, prima di allora. I momenti che ho passato con lei, addormentarci insieme e i risvegli, sono stati colmi di una grandissima dolcezza, e  quando è arrivato per me il momento della partenza, è stato molto difficile e doloroso separarci.

Tessa e la sua famiglia animale
Io e Lekker,

Salutare ognuno dei meravigliosi animali della famiglia di Tessa è stato duro, ma ho fatto una promessa silenziosa: tornerò a trovarli, e a passare ancora un po’ di tempo insieme, spandendo amore da tutti i pori.

*Pinocchio, Gipsy e Boomerang, al momento in cui questo articolo viene pubblicato, non sono più in questa dimensione terrena. Riposano all’ombra di un ibisco e di un gelsomino profumati, e sono sicura che continuano a riempire della loro presenza piena d’amore le vite di quelli che sono stati i loro compagni terreni, animali e umani.

Cosa ho imparato dall’Incontro con Tessa:

L’amore incondizionato significa anche dedizione, e richiede coraggio, lo stesso che serve per creare la vita che ci corrisponde.

Apprendere a lasciare andare, in ogni tipo di separazione.

Tessa e la sua famiglia
Tessa e Zyad

 

***

L’incontro con Tessa e la sua famiglia animale è la prima tappa di un progetto personale che ha avuto seguito in India, e proseguirà ancora il suo viaggio. L’obiettivo è quello di raccontare, in parole e immagini, le storie di esseri umani che si prendono cura della vita degli esseri animali, facendosi dimostrazione vivente dell’interconnessione esistente fra esseri viventi di specie diversa, oltre che del pari valore di ogni vita.

 

***

Puntate precedenti del viaggio in Marocco:

2 Replies to “Gli Incontri: Tessa e la sua famiglia animale a Essaouira”

  1. A parte questi animali meravigliosi e quel gatto nero che credo sia una incarnazione del bene profondo della terra, Tessa sembra una persona davvero speciale. E il design di casa lo dimostra (il design delle nostre case dice moltissimo di noi… quasi tutto)

  2. Che bella esperienza!!! Non ho mai fatto un workaway e ammetto di non amare per niente l’africa anche se ho viaggiato in mezzo mondo ma ora vorrei andare a trovare Tessa e i suoi animali. Amo gli animali più degli umani, lo ammetto e anche il mio sogno è avere una casa in mezzo al nulla e poter vivere con asinelli, galline etc in completa libertà. Sono vegetariana e amo il rispetto di ogni essere vivente. Grazie Gaia per avermi fatto conoscere Tessa ho segnato il suo indirizzo e non sia mai che un giorno possa andare a trovarla. Sarebbe stupendo. Bel blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 visitatori online
0 ospiti, 1 bots, 0 membri
Complessivo: 84 alle 06-17-2017 01:16 pm
Numero max di visitatori odierni: 8 alle 05:14 am
Mese in corso: 27 alle 10-05-2017 04:03 pm
Anno in corso: 84 alle 06-17-2017 01:16 pm