Il racconto di parole e immagini, nato dall’esperienza di reportage “Le Storie di Piero”, con il gruppo Mille Battute.
Passi, incontri, scatti, colori, raggi di sole che diventano forme e voci.

Un’esplorazione profonda della strada di una città e dei suoi abitanti. A dimostrazione che il Viaggio si plasma fra le nostre mani, dall’embrione nato da un cuore aperto e accogliente.

 

Le storie di Piero

La Babele dei verbi in movimento

 Spremere, versare, cucire, cucinare, vendere, pettinare, consigliare, innaffiare….

Una strada racchiude la mappa delle azioni che quotidianamente si risvegliano al nuovo giorno, per iniziare dal principio a girare sulla ruota delle ore.

Camminiamo, e raccogliamo le polveri della strada, come fossero fiori in un bosco. A ogni tappa corrisponde un albero che fa da cippo fra i piccoli mondi.

Fare ingresso: avere accesso a un’esperienza. Questo accade, quando il primo passo saluta l’entrare in una sfera di vita dove qualcosa sta accadendo. Qualcosa a cui la nuova presenza, la nostra, potrà contribuire.

Ogni bottega esercita uno dei nostri sensi e le sue molte declinazioni: assaporare, sentire, accarezzare, gustare, ascoltare, contemplare, annusare, osservare.

I gesti quotidiani si muovono lungo la meridiana delle ore come l’ombra di rami agitati dal vento.

C’è chi rimane, ogni giorno, e c’è chi passa. C’è chi accoglie, e c’è chi chiede: la narrazione di questo incontro è la risposta.

 

*I Baristi

 

Mille Battute
Intermezzo di strada – Le storie di Piero
Mille Battute
Intermezzo di strada – Le storie di Piero

*La Parrucchiera

*La Valigiaia

 

Mille Battute
Intermezzo di strada – Le storie di Piero

*La Boutique

*Il Vinaio

 

Mille Battute
Intermezzo di strada – Le storie di Piero

*Il Caffè – Pasticceria

*L’Elettrico

*L’Ottico

*La Profumaia

 

 

Mille Battute
Intermezzo di strada – Le storie di Piero

*Le Ristoratrici

 

Mille Battute
Intermezzo idi strada – Le storie di Piero

*I Fiorai

 

***

www.millebattute.com

www.gaiagulizia.wix.com/gaialuce

 

 

 

 

One thought on “Mille Battute – Le Storie di Piero: La Babele dei verbi in movimento”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *