Il 25 Dicembre è la Festa della Luce. Il Sol Invictus.
Una festa pagana che parla di tutti gli esseri viventi e del ciclo della natura, di cui siamo parte e al quale l’esistenza dell’Universo è strettamente abbracciata.
Il Solstizio (da sol, sole e sistere, stare fermo) ci ricorda che il buio più profondo è preludio alla ri-nascita di una luce rigenerata dal riposo della notte.

Con l’inizio del mese di Dicembre incomincia il viaggio verso la nascita di nuove luci, nuovi inizi, nuove completezze. Nuova pelle d’amore.

Il Viaticum di questo viaggio dicembrino è l’esplorazione delle piccole bellezze che il quotidiano regala. Perchè il viaggio sia la cura con la quale accarezziamo la passeggiata quotidiana nei nostri giorni. A prescindere dal meraviglioso sfondo della geografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *